Dipendenza da serie tv: 5 fasi per conoscerne la gravità

Prende il nome di Binge Watching e tutti, consapevoli o meno, siamo stati affetti almeno una volta da questa dipendenza da serie tv.

Quando?

Nei giorni in cui dicevi agli amici che non c’eri per metterti comodamente seduto sul divano a guardare quella serie tv che era riuscita ad appassionarti, a tenerti incollato alla tv e a volerne ancora dopo la fine dell’episodio.

Oggi il problema di dipendenza da serie tv è molto più grave, soprattutto a causa di piattaforme come Netflix che ti consentono di vedere l’intera stagione della tua serie tv preferita senza interruzioni.

Dipendenza da Serie Tv: cosa si intende?

Il Binge Watching nasce negli anni 70 in America quando i canali televisivi proponevano vere e proprie maratone dei programmi più popolari.

In queste occasioni le persone si dimenticavano della propria vita sociale e pensavano solo ad una cosa: guardare la televisione senza perdersi nemmeno un attimo degli episodi trasmessi senza interruzione.

La durata superava solitamente le 4 ore e, arrivati al traguardo, si era combattuti tra la soddisfazione di aver visto l’intera stagione e la necessità di trovarne una nuova.

Come ogni cosa che nasce oltreoceano, la dipendenza da serie tv si è diffusa ed evoluta anche in Italia grazie soprattutto ad internet e a Netflix.

Le maratone adesso infatti non sono decise dai canali televisivi, ma dai singoli utenti che, pur di non interrompere la stagione, cercano gli episodi nella lingua madre o in canali a pagamento.

Le 5 fasi della dipendenza da serie tv

Alcune ricerche effettuate da famose scuole di psicologia hanno scoperto che la dipendenza da serie tv attraversa 5 fasi.

Fatale curiosità

Ci si imbatte casualmente nel titolo di una serie tv e si cercano informazioni su trama e personaggi su internet.

Discesa negli inferi

L’interesse verso la serie tv cresce sempre più ed iniziamo ad esserne assuefatti. Non possiamo tornare indietro perché l’intero processo si svolge inconsapevolmente.

Ossessione

I nostri amici si sono abituati al fatto che gli diamo costantemente buca; la nostra vita sociale è pari a zero ed ormai viviamo attraverso gli occhi del personaggio della serie tv.

Trasformazione completa

Ci estraniamo dalla realtà ed iniziamo a pensare come il personaggio della serie in cui ci identifichiamo.

Incapacità di intendere e di volere

Siamo disposti a spendere soldi e ad imparare una nuova lingua pur di continuare a guardare un altro episodio.

Tutti i perché della dipendenza da serie tv

dipendenza da serie tv

Come tutte le dipendenze, anche nel binge watching, ci sono dei fattori scatenanti che ci fanno pian piano scivolare dentro questo baratro.

Accendere la televisione ci rilassa, ci libera dallo stress e ci fa svagare.

Ma dietro la dipendenza da serie tv c’è qualcosa di più profondo: un bisogno di appartenenza, sicurezza, stima ed autorealizzazione.

Il nostro telefilm preferito è quello che ci permette di provare emozioni che non possiamo vivere nel mondo reale.

Solitamente non è pericoloso ma lo diventa quando il pensiero desiderante che si cela dietro questi bisogni supera la nostra consapevolezza e ci porta ad assumere comportamenti dannosi.

Le serie tv ci fanno crescere, ci permettono di sognare ma occorre essere abbastanza forti da mantenere sempre uno sguardo fisso sulla realtà.

Add Comment